Pizzeria 0871/82649 Laboratorio 0871/897153

Aperti tutti i giorni dalle 16.30 in poi, apertura solo pomeridiana. Lunedì chiuso.

Una ricetta abruzzese tra la tradizione e l’innovazione: Parrozzo e Pan rozzo

In origine il Parrozzo era un antico pane dei piatti poveri dei pastori abruzzesi, ricavato dalla farina di mais e cotto nel forno a legna. Negli anni Venti, grazie al pescarese Luigi D’Amico titolare di un caffè del centro, il Parrozzo divenne un dolce natalizio a forma di cupola, a ricordare un’antica ricetta abruzzese: il Pan rozzo, un pane rustico fatto col latte delle greggi profumato di timo e di menta insieme alle mandorle della montagna. Si trattava di una pagnotta semisferica che veniva preparata dai contadini con il granoturco e destinata ad essere conservata per molti giorni.
Gabriele d’Annunzio, amico di Luigi D’Amico fu la prima persona che assaggiò il Parrozzo.
“Dice Dante che là da Tagliacozzo,/ ove senz’arme visse il vecchio Alardo,/ Curradino avrie vinto quel leccardo/ se abbuto avesse usbergo di Parrozzo”

http://www.dolceforno.biz/wordpress/prodotti-tipici-abruzzesi

Condividi questo Post Facebook Twitter Pinterest
Commenta questo Post 0
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *